PSICOLOGIA, FELICITA' E HOME THERAPY
Per informazioni e appuntamenti+39 06 78 22 934 | +39 339 670 56 59

Ansia mai più?

Torniamo all’Ansia.

Come affrontare quei momenti di tensione e agitazione emotiva che arrivano improvvisamente?

E’ intuitivo che diventa prioritario calmarsi

Sicuri di sapere come si fa?

Ci sono tecniche specialistiche, dal training autogeno di consolidata tradizione psicoterapeutica a molto semplici respirazioni.

Anche sulla semplice respirazione tuttavia nella mia pratica clinica rilevo che moltissime persone in qualche modo sbagliano

Intanto è bene sottolineare QUESTO:

per generare uno stato di calma quando sta arrivando l’ansia, cioè si stanno attivando sistemi neuroendocrini precisi che mobilitano all’azione, indurre uno stato disteso e tranquillo non è immediato.

Non è intuitivo soprattutto.

Occorre ESPIRARE fuori l’aria che già è nei pomoni, questo è il primo punto.

Inutile fare dei grossi respironi che sono inspirazioni profonde, da non fare in questo mometo.

prima FUORI L’ARIA e quindi la andiamo a riprendere in modo lento per poi tornare a focalizzarci sul buttarla fuori, svuotare i polmoni.

Senza esagerare, prendo aria e la espiro fuori, senza trattenerla, senza spingere nè in entrata nè in uscita.

prendo aria e poi fuori aria.

Giova ripeterselo, come un mantra, proprio con queste parole.

Lentamente, dentro di sè continuare a ripetere, e a fare, questo semplice quanto vitale piccolo esercizio.

In realtà basterebbero pochi secondi, ma se siamo molto bloccati, preoccupati, impauriti e tesi ci può volere qualche minuto.

Se ci pensiamo è un minuto piacevole, ci stiamo dando la libertà di respirare col ritmo naturale, tranquillo e calmo che è proprio dei mammiferi in stato di normale riposo.

Se vogliamo proprio strafare potremmo anche cercare di abbassare le spalle, sempre troppo contratte ed aprire il torace, come a voler distendere la zona dei muscoli pettorali.

Ampia, si apre alla luce (di notte è la stessa cosa) in una suggestione di pensiero di “prendere luce ed aria sul petto”.

Facile davvero, ditemi poi come è andata!

Read More

Casa tua

Casa tua è una immensa risorsa, sia che vivi in affitto o ne sei proprietario.

Non parliamo qui di risorsa economica ma di risorsa interiore perchè la casa, per i suoi abitanti è il luogo di confort per eccellenza.

A volte però sembra che non sia così e la cas apuuò apparire come ul peggior nemico: cose da mettere a posto, cucine nel caos, sale da bagno che nvece di evocare relax e armonia sembrano campi da gioco.

Per non parlare di tutte quelle volte in cui sembra che la casa, la quale nasconde ma non ruba, come ognuno ben sa, sottrae cose introvabili e accumula cose infinite e impensabili.

La casa è la nostra identità, aver cura del suo significato ci conduce attraverso un viaggio interno al nostro Sè. Molto interessante.

Non riusciamo più ad invitare tanti amci come facevamo una volta?

La sala dei nostri passatempi sta diventando inesorailmente un ricettacolo in cui dedicarsi al nostro hobby preferito è una corsa ad ostacoli?

La musica che ci rilassa e distende ormai si ascolta solo facendo jogging perchè un ambiente adatto in casa è complicato da trovare?

Potremmo continuare a lungo con l’elenco che la casa sembra non riuscire più a fare per noi, come faceva inizialmente.

La bella camera da letto concilia i nostri sonni e la nostra intimità come vorremmo? e la cucina si riempie di aromi stuzzicanti ?

Soprattutto riecheggiano risate e allegria tra le mura della nostra casa?

Se trope risposte sono state dei No è tempo di occuparcene perchè la casa deve ritrovare le sue funzioni, prima fra tutte quella di accoglierci e rigenerarci. Darci pace, relax e tranquillità: restituirci carica vitale e voglia di fare.

Può aiutarci a ritrovare il senso delle nostre giornate che frequentemente si perde un po’.

Non è difficile ritrovarlo, uscendone più consapevoli e grati anche alla casa che ci ha aiutato.

Read More

Home Therapy Green

Home Therapy si colora di green per sottolineare l’importanza dell’approccio bio al nostro metodo.

come facciamo?

Ci incontriamo in un workshop di due ore per illustrare Home Therapy Green.

Cosa riusciamo a proporti per alleviare i vari momenti “no” che nella casa si sviluppano?

Nel seminario ti raccontiamo come riusciamo a restituire alle nostre abitazioni la capacità di rendere felici, sereni e sani gli abitanti e le relazioni che si vivono tra le mura domestiche.

Sarà tutto vero??

Home Therapy Green è’ un progetto di benessere personale in cui ti facciamo sperimentare e toccare con mano il dialogo rigenerante tra te e la tua casa

Che intendiamo dire?

Rigenerarsi vuol dire trovare dentro se stessi – il posto migliore! la fonte autentica di ciò che ci occorre – DIVERSO per ciascuno di noi – per realizzare le proprie potenzialità.

Cosa può fare la tua casa per te?

La tua casa può fare molto per te, molto più di quanto si immagini comunemente.

Necessario però diventa imparare ad ascoltare la casa e attraverso parametri appositamenti creati sulle tue personali caratteristiche ed esigenze ti insegneremo la tecnica dell’ascolto.

Scelte biologiche e sane dal punto di vista ambientale contribuiranno a migliorare la sensibilità e la cultura ecologica, con lo sguardo al futuro.

Incontrare la Matrix naturae dentro casa propria è un compito non semplice del quale i risultati in termini di salute e relazioni sane ripagano ampiamente.

In accordo con l’Academy of Neuroscience for Architecture, che studia come comprendere la risposta umana all’ambiente costruito, il progetto intende porre i saperi della psicologia e dell’architettura al servizio delle necessità collettive: per scelte responsabili, consapevoli e rispettose dell’ambiente naturale.

Ti aspettiamo al workshop di primavera Home Therapy Green per saperne di più, puoi contattarci attraverso il sito! Saremo felici di parlarti del nostro progetto e di farti sperimentare direttamente i benefici del nostro intervento. Non potrai più farne a meno, crea indipendenza!

Sommario
Home Therapy Green
Titolo
Home Therapy Green
Descrizione
una casa sana è la garanzia del benessere fisco e psichico dei suoi abitanti. Workshop di due ore per saperne di più e imparare un metodo per restituire funzionalità ed equilibrio alla tua casa
Autore
Read More

HOME THERAPY PER TE

Home Therapy per te

Home Therapy fa al caso tuo?

é un modo per sentirsi bene, o per sentirsi meglio, ti piò servire?

Home Therapy si basa sulla creatività personale, guidata da un esperto per realizzare ciò che ti aspetti.

Cosa ti aspetti dalla tua casa?

Qui le risposte sono molteplici e Home Therapy ne ha selezionate alcune per te:

-dalla mia casa mi aspetto che mi faccia sentire bene

-che gli ambienti mi rispecchino nel mio carattere e nelle mie energie

-che sia piena di amici, di sorrisi e di gioia

-di fragranze e di lue e di aria

soprattutto che sia piena di desideri, di buoni propositi, di idee che si realizzano al suo interno. Che si parta per le vacanze e si ritorno come ad un porto sicuro. Che le feste siano occasioni speciali e non fatiche di parenti e pasti faticosi.

Dalla mia casa mi aspetto che, al suo interno, i problemi si risolvano, non si creino: perché è carica di vitalità, di energia costruttiva, di personalità accoglie le esifenze dei suoi abitanti.

Ogni ambiente è pensato – o ri-pensato- per la funzione che lo aveva visto nascere: raccogliere i pensieri e lo spirito, coltivare la vita delle piante, preparare pasti deliziosi per se stessi e per le persone care, riposare.

Risanarsi, energizzarsi, prepararsi ad essere al meglio delle proprie possibilità, sia fisiche che interiori.

La propria casa è come un grande abbraccio che ci culla sempre, se riusciamo a stabilire con le sue mura e la sua atmosfera il giusto rapporto.

Home Therapy ci può aiutare a stabilire questa relazione proficua e risanante perché la propria casa può essere come un quaderno invisibile che registra fedelmente i nostri passaggi.

Nei passaggi più difficili di vita la casa dovrebbe essere come il porto sicuro, l’oasi di pace in cui fermarsi e ripartire per le proprie avventure, e restituire goccia a goccia al nostro cuore l’investimento capitalizzato che abbiamo fatto su di lei


Sommario
Home Therapy per te
Titolo
Home Therapy per te
Descrizione
Home Thrapy è un metodo condotto da professionisti per ritrovare armonia in se stessi attraverso la propria abitazione che racconta gli stati di malessere che attraversiamo
Autore
Read More

indicatori d’ansia

indicatori d’ansia permettono di capire di cosa stiamo soffrendo, si tratta di una accentuazione della sensazione di paura, anche se non viene identificata necessariamente in questo modo.

ci sono indicatori d’ansia che possiamo imparare:

Sentirsi agitati, in tensione come se ci fosse un pericolo, questo è un indictore d’ansia

Questo senso di minaccia si esprime con molte sensazioni avvertite sul corpo perchè ci sono correlati fisici alla sensazione emotiva.

Il linguaggio corporeo deve essere inteso bene altrimenti diventa esso stesso fonte e motivo di preoccupazione.

Nello stato di ansia sono indicatori:

variazioni del ritmo del respiro che diventa accelerato

palpitazioni

vertigini, nausea

cefalea

bocca secca (utile per molte persone bere piccoli sorsi di acqua semplice e non gelida, lentamente)

nodo alla gola

dolori muscolare (parti del corpo sembrano bloccarsi)

oppressione gastrica o toracica

sensazione di sbandamento

confusione

calore o brividi di freddo

affanno.

Importante ricordare che queste sensazione non sono pericolose, in nessun caso.

Altresì sono altamente fastidiose a volte dolorose e in ogni caso difficili da tollerare. Si tratta comunque di sensazioni spiacevoli che tuttavia possono essere tollerate, fino a che non vanno via.

E la buona notizia è che vanno via.

Giova a tutte le persone che soffrono di crisi di ansia o della sua più forte manifestazione che è l’attacco di panico, rivolgersi ad uno psicologo.

Non al pronto soccorso, non allo psichiatra. O meglio lo psichiatra potrà prescrivere farmici che alleviano la condizione sofferente, trattando il prooblema come una malattia da estirpare.

La psicologia invece tratta l’ansia come un segnale, per quanto sgradevole, come un segnale da capire prima di tutto, prima di eliminarlo. Capire cosa vuole dirci attraverso il corpo, quale è la cosa che non va nella mente, nella psicologia personale del soggetto.

I vari tipo di psicoterapia a disposizione sono tutti validissimi nel risolvere i problemi legati all’ansia; la psicologia junghiana accompagnerà la persona a scoprire dentro di sè la soluzione personale al problema più ampio che si cela sotto l’ansia, confrontando i sogni, l’inconscio, i simboli di trasformazione che chiedono di essere ascoltati per promuovere il felice cambiamento della persona.

Sommario
Ansia indicatori
Titolo
Ansia indicatori
Descrizione
l'ansia ha indicatori specifici che permettono di riconoscerla e non sono pericolosi anche se fastidiosi, Si cura con la terapia psicologica, tra le varie forme di psicoterapia la sicologia analitica le conferisce senso e ne utilizza il potenziale per la crescita personale.
Autore
Read More
living-room-2732939_640

Home Therapy per te

Da un po’ di tempo non scriviamo di Home Therapy, torniamo adesso puntuali!

Home Therapy perchè?

A quale bisogno delle persone risponde?

Home Therapy riguarda la Casa perchè tutti viviamo in una casa.

Purtroppo non proprio tutti ma questo è un triste discorso che affronteremo meglio in un altro post.

E la Casa è lo specchio della nostra vita, raccoglie al proprio interno sentimenti e affetti.

Sia positivi che negativi naturalmente.

Crea ed accoglie la famiglia e l’individualità di ognuno, le coppie fresche di unione o affaticate dagli anni.

I bambini e gli anziani, gli ospiti e gli amici.

Nella casa si accolgono gli altri o soltanto le proprie solitudini, si può essere conviviali, festosi.

In casa siamo studiosi, o lavoriamo o torniamo dal lavoro come dalle vacanze.

Lo sentite come la Casa è lì ad aspettarci a braccia aperte?

Eppure è mia esperienza professionale quanto la Casa, per sua natura così amica, si trasformi in un luogo vissuto come faticoso, caotico, pieno di incombenze.

Proprio la nostra casa diventa fonte di stress, cento cose che si rompono e devono essere riparate, da soli o trovando chi sa farlo, spendendo soldi, consumando tempo.

E le energie che vengono profuse per mantenere attiva la casa, sana e confortevole troppo spesso non si percepiscono come energie ben spese che ci ripagano.

Dentro la casa si arriva a sentirsi stanchi, stressati, sopraffatti,a volte dalle cose accumulate, a volte dal disordine, a volte dalla dispensa vuota. O in alcuni casi, almeno uno che ho sentito direttamente, sopraffatti dalla dispensa troppo piena.

un ampio soggiorno con divano ad angolo evoca accoglienza e tanti posti per gli amici

E’ proprio una realtà viva, la casa, che risponde in modo sano o malato alle caratteristiche psicologiche di chi la abita.

Ha il potere di farci sentire bene, molto bene, invece che male come mi succede di sentire.

Nelle mie consulenze di Home Therapy aiuto le persone a rendersi conto di che tipo di relazione instaurano e mantengono con la propria casa.

Fino a cogliere quanto la Casa sia in primo piano nel nostro benessere o malessere psicologico.

Se andiamo ad agire sulla Casa, sulle richiesta e i bisogno della Casa, saranno i sui abitanti a sentirsi meglio, tornando a vivere gli spazi per quelle attività per cui erano stati progettati.

Sommario
Titolo
Home Therapy per te
Descrizione
la casa può farci stare molto bene tra le sue mura, o procurarci disagi espressi sul corpo e sulla mente, può contribuire alla nostra felicità o stressarci con ricorrenti mal di testa o sonno disturbato, fino a mangiar ein modo disordinato. Agire sulla Casa attravero i nostri consulenti porta sollievo e rislve il problema di sentirsi in una Casa Felice.
Autore
Read More